La7.it Festival del Corto

25a ORA PRESENTA IL FESTIVAL DEL CORTO

Aspiranti registi di tutta Italia e non solo, spediteci la vostra freschezza, le vostre idee, il vostro lavoro. Siamo di nuovo in pista per dare voce e spazio a un’energia spesso inascoltata, ancora una volta pronti a rendere visibile la vostra creatività. E’ tempo di “25a ora” ed è di nuovo “Festival del Corto“, l’unico Festival di cinema in tv: il modo più efficace per rendere visibile un cortometraggio, la possibilità di farlo arrivare agli occhi di ogni latitudine italiana.

Il Premio di quest’anno, studiato come sempre per facilitare il lavoro dei registi, è un Macbook Pro 17″ con pacchetto Final Cut Studio: il massimo della tecnologia leggera per realizzare progetti cinematografici. Sul nostro sito (www.25ora.la7.it/), dal 1° agosto al 30 settembre 2010, per due mesi interi, saranno on-line tutti i cortometraggi selezionati da una giuria specializzata. Gli utenti potranno votare il loro corto preferito con un click, e la classifica del pubblico interagirà con quella della giuria specializzata. Le opere più votate saranno trasmesse nel mese di ottobre 2010 all’interno delle puntate di “25a ora”.

Dal 1° marzo al 31 maggio 2010 potrete partecipare seguendo queste semplici istruzioni:

1) Leggete il regolamento e scaricate dal nostro sito la scheda di iscrizione, compilatela e inviatela via mail a 25ora@la7.it 2) spediteci i vostri lavori (realizzati non prima del 1° gennaio 2008!),all’indirizzo TI MEDIA LA7 FESTIVAL DEL CORTO “25a ORA-IL CINEMA ESPANSO” via della Pineta Sacchetti 229 – 00168 Roma, in formato digibeta o dvd, allegando la liberatoria firmata da chi detiene i diritti e la fotocopia del suo documento di identità.

Buon lavoro a tutti e in bocca al lupo a chi vorrà partecipare.

Cortoons – Festival Internazionale del Cinema d’Animazione

CORTOONS

la VII edizione si arricchisce dei lungometraggi in concorso

24 / 28 marzo 2010

Palladium – Università Roma Tre

ingresso gratuito

_______

La settima edizione di Cortoons, il Festival Internazionale di cinema d’Animazione, che si terrà al Palladium Università Roma Tre (piazza Bartolomeo Romano, 8) dal 24 al 28 marzo, quest’anno, oltre la grande varietà di cortometraggi di animazione, proporrà anche lungometraggi in concorso.

Tra i principali eventi della nuova edizione, organizzato in collaborazione con la Nomad Film e Lydia Genchi, ci saranno la proiezioni in concorso del lungometraggio francese Panique au Village di Stephane Aubiere e Vincent Patar, del film svedese Metropia di Tarik Saleh, con le voci di Juliette Lewis e Vincent Gallo, e del film argentino Boogie el aceitoso di Gustavo Cova.

Inoltre in questa edizione Cortoons proporra’ 3 pomeriggi di proiezione allo IED di Via Alcamo.

Organizzato dall’associazione culturale Cortitalia e diretto da Alessandro d’Urso, l’edizione 2010 si divide in quattro sezioni: proiezioni di film in concorso provenienti da oltre 30 Paesi; seminari e workshop; retrospettive; eventi speciali.

Il concorso ufficiale è diviso in 6 categorie:
lungometraggi; cortometraggi italiani; cortometraggi internazionali; VFX (effetti speciali);
videoclip animati; cortometraggi provenienti dalle migliori scuole del mondo.

Tra le novità dell’edizione 2010:
In collaborazione con L’Ambasciata Tunisina, il Festival propone un focus sull’animazione tunisina e presenterà la serie televisiva animata Tunis 2050. Inoltre, una retrospettiva sull’animazione spagnola presentata da Agustí Argelich, direttore artistico del FILMETS Badalona Film Festival, che presenterà il meglio del suo Festival, in collaborazione con l’Istituto Cervantes di Roma.

Anche questa edizione si arricchisce della collaborazione con il critico Marco Giusti e la sua rassegna sull’animazione vintage che quest’anno verterà sull’opera di Norman Mclaren.

Tra gli eventi speciali:
-Il live di Gianni Maroccolo (bassista dei Litfiba, Marlene Kuntz, CCP, CSI, PGR e produttore discografico) che si esibirà in basso solo “musicando” una serie di corti d’animazione;
-il doppiaggio live di Lillo e Greg sui classici dell’animazione.

La giuria è composta fra gli altri da: Enzo d’Alo – regista, Agustí Argelich – direttore artistico del FILMETS, Moira Abramzon – coordinatrice IED – Alexey Alexeev – regista, Sergio Staino – disegnatore, Christian Uva – Docente Universitario

Anche per questa edizione Cortoons offre spazio a progetti di solidarietà dando il sostegno ad AMREF, la principale organizzazione sanitaria privata, senza fini di lucro, presente in Africa Orientale. Al Festival, in occasione della giornata mondiale dell’acqua del 22 marzo, Amref presenta Schizzi d’Acqua, un progetto di educazione ambientale e interculturale costituito da un’ampia mostra di disegni e vignette di autori italiani e africani dedicata ai valori dell’acqua.

CORTITALIA
Organizzazione e Produzione:
via Paola Falconieri n. 3 Roma 00152 – tel. 06-45436533; http://www.cortoons.it;
Per informazioni e aggiornamenti : info@cortoons.it redazione@cortoons.it

Ufficio Stampa
Francesca Bellino tel. +39 338 2791296 email: fbellino@alice.it

FONDAZIONE ROMAEUROPA
Info 06 45553050 – promozione@romaeuropa.net – www.romaeuropa.net

Ufficio stampa
Francesca Venuto tel. 06.45553060 f.venuto@romaeuropa.net
Antonella Bartoli tel. 06 45553062 – email a.bartoli@romaeuropa.net

La Festa delle donne registe

LA SERATA

Settimo giovedì della IIIa edizione delle Serate del Cortometraggio Italiano con la festa delle donne registe.

SONO STATI PROIETTATI CINQUE CORTI IN SEQUENZA RAVVICINATA PER DARE LA POSSIBILITA’ A TUTTI DI VEDERLI, con relativo incontro del regista a seguire e votazione del pubblico.
Programma della serata:

Ore 20.00 –
Proiezione corto “PICCOLE COSE DI VALORE NON QUANTIFICABILE”, di Paolo Genovese e Luca Miniero, 10 min, 2005.

INIZIO SERATA DELLE DONNE

GIOVEDI 4 marzo

– Ore 21.30
Sputnik 5 (2008) di Susanna Nicchiarelli (presentato all’ultima Mostra del Cinema di Venezia come introduzione al suo film, Cosmonauta), vincitrice NASTRI 2009 sez. ANIMAZIONE

Susanna Nicchiarelli ha da poco girato il film Cosmonauta con Claudia Pandolfi e Sergio Rubini per la Fandango.

– 0re 22.00
La grande menzogna (2007) di Carmen Giardina
con Lucianna De Falco Anna Magnani è
in America e Bette Davis non si fa sfuggire l’occasione per
invitarla a
cena…

Carmen Giardina è attrice, regista e sceneggiatrice.

– Ore 22.30
Il citofono (2008) di Emanuela Rossi con Iaia Forte Adele, una quarantenne disperata, ama talmente la lirica e Maria Callas da organizzare un melodramma sotto al portone di un uomo che non vuole
aprirle. In concorso al Torino Film Festival 2008 Emanuela Rossi l’anno scorso con il corto Il bambino di Carla è stata nella Cinquina del David di Donatello e dei Nastri d’Argento.

– Ore 23.00
La madonna della frutta (2009) di Paola Randi, 15 min, con Isabella Ragonese
La giovane Lorenza, grazie all’esperienza del servizio civile e al
confronto con una donna anziana, trae elementi di riflessione e
maturazione che l’accompagneranno per tutta la vita.

Il corto era nella cinquina finalista del DAVID 2009

– Ore 23.30

CORPORATE (2009) di Valentina Bertuzzi

In un presente alternativo l’Emotional Navigator
è un bene di uso comune, un life trainer digitale che aiuta ogni
persona in modo a raggiungere i propri obiettivi.

Attestato finale del 62° Corso

ISTITUTO FRANCESCO FATTORELLO

Dal 1947 “la via italiana alla comunicazione

—————

Venerdi 22 genn.2010, in occasione della presentazione del nuovo Corso Istituzionale i fattorelliani del corso 2009 consegneranno l’Attestato finale ai “vecchi” che hanno frequentato e superato la prova conclusiva prevista dall’Ordinamento degli Studi.

Riceveranno l’ambito e meritato “trofeo”:

FASSARI Concetta Assunta

FRANCIONI Sabrina

LONGARINI Claudia

PELLEGRINI Valeria

PERGAMENO Jacopo

RICCI Francesco

RIGGI Sara

SEGANTI Francesca Romana

SEVERINO Federico

TARICIOTTI Luciana

Rallegramenti a tutti i neo-comunicatori  con i migliori auguri dall’Istituto Fattorello e dalla redazione del nostro blog

Le news del giorno

ISTITUTO “FRANCESCO FATTORELLO”

SCIENZE E METODOLOGIA DELL’INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE

SCUOLA SUPERIORE – ROMA

———–

“Associazione Salento Nostro”

La S.V. è invitata al Convegno

TERRE AMARE DI SALENTO

Martedì 22 Dicembre 2009 – ore 17:00

SALA DEL CARROCCIO – ROMA CAMPIDOGLIO

PIAZZA DEL CAMPIDOGLIO, 1

_____

“Associazione CulturCult”

La S.V. è invitata al Percorso D’Arte

MOSTRA DI MOSAICO E PITTURA

Inaugurazione Venerdì 18 Dicembre 2009 – ore 17:30

19 e 20 Dicembre dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 21:30

SALA ESPOSITIVA – ROMA CAMPIDOGLIO

VIA DI SAN TEODORO, 70

Info: culturcult@libero.it

 

Il Fattorello incontra la Creatività

Lorena Fiorini presenta il libro “Il piacere di raccontare” insieme ai nuovi corsi di scrittura creativa e invita al confronto sul tema: “La creatività incontra la comunicazione

Venerdì 6 novembre 2009 alle ore 18 presso Creativeroom Art Gallery in Via Tommaso Campanella, 36 – 00195 Roma

Intervengono:

  • Giuseppe Ragnetti, Direttore Istituto “Francesco Fattorello” – Scuola Superiore di Comunicazione
  • Giuseppe Gnagnarella, Docente universitario – Giornalista Rai

Programma: “Il piacere di Raccontare

  • Lorena Fiorini Percorso
  • Maria Barbaro Scoprire quello che non appare
  • Lucia Iacovacci La neve e una canzone
  • Luigi Ottaviani Gioventù
  • Emanuela Panatta Il segreto tra voi e me
  • Mary Sole Come un girasole
  • Luciana Tancioni Andare avanti

Corso di scrittura creativa diretto da Lorena Fiorini

SCRIVILATUASTORIA – Roma

www.lorenafiorini.it
Il corso di scrittura, dodici lezioni, un’insegnante, sei alunni e la voglia di raccontarsi, di trasmettere e ricevere l’amore per la parola scrivere. Nascono sei racconti frutto di un lavoro che è diventata una passione, che trasporta lontano da ansie, sconfigge la solitudine e conduce verso la realizzazione di se stessi.

Scrivilatuastoria in collaborazione con:

Programma culturale dal 13 al 18 Luglio 2009

ISTITUTO “FRANCESCO FATTORELLO”

SCIENZE E METODOLOGIA DELL’INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE

SCUOLA SUPERIORE – ROMA

—————-

Lunedì 13 luglio 2009 h.21.15

Teatro San Raffaele

Piazza Gaetano Mosca

tel. 06/45.447.585

Teatro

“Dante, l’Inferno del mondo”

La compagnia di danza “Off Ballet Off Live” darà corpo a questi tormenti su musica contemporanea e classica.

Voci di attori irromperanno nella scena con la poetica dantesca e di autori contemporanei e si darà voce all’anima.

Lo spettacolo con l’ausilio di un palco luci di ultima generazione, conferirà al palcoscenico l’ambientazione di un girone dantesco che diventerà via l’ambientazione della vita contemporanea dell’uomo.

nell’ambito della manifestazione

Ingresso libero

Martedì 14 luglio 2009 h.10.00/19.00

Palazzo Incontro

Via dei Prefetti, 22

Mostra

“Diabolik – Eva Kant, Una vita vissuta diabolicamente”

6 mostre diverse distribuite sui tre piani di Palazzo Incontro e arricchite da statue, cimeli, gadget che permettono al visitatore di ripercorrere la lunga vita di Diabolik e Eva Kant, conoscerne caratteristiche e segreti, curiosare dietro le quinte della casa editrice che ne pubblica le avventure, scoprirne – o riscoprirne – l’intramontabile fascino.

Ingresso libero

Mercoledì 15 luglio 2009 h.21.00

Villa Barberini

Via Riccardo Zandonai, 84

tel.060606

Concerto

di Ana Lains

La critica ha molto apprezzato Ana Lains, considerata una delle grandi rivelazioni del 2006. Il primo álbum “Sentidos” è il passaporto per realizzare numerosi concerti a livello internazionale: in Inghilterra, Francia, Spagna, Olanda, Grécia e Austrália.  Il disco del suo debutto è un viaggio che ha quale destinazione finale il Fado, influenzato però dalla musica tradizionale portoghese.

Ingresso libero

Giovedì 16 luglio 2009 h.18.00

Casa del Cinema / Sala deluxe

Largo Marcello Mastroianni, 1

Ingresso da Piazzale del Brasile, Parcheggio di Villa Borghese

Film

La commedia a pezzi: il cinema ad episodi degli anni 50’, 60’, 70’

Le Bambole”

di Dino Risi, Luigi Comencini, Franco Rossi, Mario Bolognini (Italia, Francia, 1965, 105’).

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Venerdì 17 luglio 2009 h. 21.00

Museo Nazionale Romano in Palazzo Altemps

P.zza S.Apollinare, 46

tel. 06/399.677.00

Concerto

“L’appassionante Tango di Astor Piazzola Alma de Tango Orquestra”

musiche di Astor Piazzola

direzione Manfredo Di Crescenzo, Victoria Arenillas & Leonardo Elias Ballerini, Ana Karina Rossi voce, Marco Gemelli bandoneòn, Cristiano Poli Cappelli chitarra.

Ingresso libero

Sabato 18 luglio 2009 h.15.00-19.00

Galleria IILA

Vicolo dei Catinari, 3

tel. 06/ 684.92.274

Mostra

“I colori dell’anima. Pittura e grafica degli allievi della Scuola Messicana di Arte Down”.

La Scuola è nata nel 1993 grazie al contributo della Fondazione statunitense John Langdon Down, ed è stata un’iniziativa pioniera nella promozione dell’educazione artistica per persone affette da Sindrome di Down.

Ingresso libero

Poggiovalle: “Parlare in pubblico” 6-8 giugno

Il seminario intensivo su “Parlare in Pubblico” è parte integrante delle attività culturali e didattiche riservate agli iscritti all’Istituto Fattorello. La partecipazione, pertanto, è a titolo completamente gratuito.
da Roma: Autostrada A1 direzione Firenze – Uscita Fabro

Località Poggiovalle – 05015 Fabro (TR)

ITALIA

Tel. +39-0578-248125 – Fax +39-0578-248219

www.poggiovalle.com

Il costo di vitto e alloggio, da pagare direttamente alla struttura ospitante è di circa 170 euro

PROGRAMMA DEL SEMINARIO —-> POGGIOVALLE 2008

Il Prof. Gnagnarella al Fattorello

A cura di Marco Cuppoletti

Venerdì 16 maggio u.s. si è tenuta presso l’Istituto Francesco Fattorello la prevista lezione straordinaria tenuta dal prof. Giuseppe Maria Gnagnarella sul tema “ma chi governa la RAI perde le elezioni?”.

Di fronte ad un’attenta e gremita aula, il prof. Gnagnarella ha illustrato i contenuti del suo ultimo libro “La bella preda” edito da Carabba, con il quale egli afferma provocatoriamente che la RAI quale servizio pubblico radiotelevisivo, seppur espressione, nelle sue posizioni di vertice, dell’esecutivo politico in carica nel periodo precedente alle elezioni politiche, per la sua particolare conformazione aziendale ed articolazione organizzativa, garantisce in ogni caso il pluralismo e l’informazione democratica.

Particolarmente interessante per noi fattorelliani l’affermazione di Gnagnarella in merito al fatto che la sua grande esperienza di giornalista radiotelevisivo gli consente di affermare che in televisione ci si deve andare per comunicare un progetto, con dei contenuti da trasferire, poiché la sola bella presenza, il solo apparire senza essere non serve ad ottenere consensi aldilà di un’effimera notorietà.

Anche il chiarimento richiesto a Gnagnarella sul suo pensiero in merito alla legge cosiddetta “Par Condicio” ha evidenziato la sua convinzione che, come del resto noi affermiamo da tempo, fatto salvo il diritto democratico di tutti i gruppi politici che partecipano alla tornata elettorale di accedere paritariamente al mezzo radiotelevisivo, diversa questione è la reale efficacia della comunicazione.

Non ha nessuna valenza e non offre alcun vantaggio disporre di più tempo di trasmissione dell’altro schieramento quando non si ha nulla da comunicare o quello che si ha da dire si comunica male.

Infine è stato affrontato dal relatore il tema dei programmi televisivi che rispecchiano una società superficiale, edonistica, priva di reali valori e di contro quanto sia difficile inserire in palinsesto percorsi di qualità del prodotto televisivo se non a costo di pagare a caro prezzo i bassi ascolti che registrano le trasmissioni cosiddette impegnate.

Complessivamente la lezione si è protratta senza interruzioni per oltre due ore, con momenti d’acceso dibattito tra il relatore, il prof. Ragnetti o con i partecipanti in aula, segno evidente del grande interesse suscitato da questi argomenti, calzanti appieno con i temi della comunicazione da noi studiati.

Nella speranza di poter nuovamente approfittare della grande capacità divulgativa e dell’esperienza in tema di comunicazione del prof. Gnagnarella, a lui va il nostro sentito ringraziamento per l’attenzione che ha voluto riservare ai corsisti dell’Istituto Francesco Fattorello.

Eventi d’eccezione: il Fattorello incontra Gnagnarella

Vi aspettiamo numerosi

rai_gnagnarella-copia

MA CHI GOVERNA LA RAI PERDE LE ELEZIONI ?

Il Dottor Giuseppe Maria Gnagnarella responsabile RAI per i rapporti con le Autorità centrali e gli Enti locali è uno dei più esperti conoscitori delle discipline dell’ informazione e della comunicazione.

E’ docente a Scienze della Comunicazione alla Sapienza e all’ Università di Cassino. E’ stato Consigliere di amministrazione della LUISS e dell’Università Navale di Napoli, nonché Capo redattore politico del TG3 e del GR. Vaticanista e inviato speciale di guerra e di politica estera: Ha seguito in diretta e ci ha raccontato i principali avvenimenti internazionali. .

Autore di autorevoli saggi sulla comunicazione e sulla storia recente del nostro Paese, ha recentemente e con grande tempestività dato alle stampe il suo ultimo lavoro “La bella preda. RAI tra politica e audience” dove analizza l’influenza della TV sui risultati elettorali.

Il Dottor Gnagnarella ha accettato con entusiasmo di fare una lezione speciale al Fattorello ed è pronto a discutere con noi sulle tematiche che tanto ci appassionano.